Skip to content

GRANDE SUCCESSO PER IL NOSTRO LABORATORIO TEATRALE

19 maggio 2014
by

Trama intricata e amorosa perfetta per noi alunni del corso prolungato

IMG_0340 IMG_0346

di  YESE LEALI & MARIN MOUSTAFA

Quest’ anno come ogni anno le classi del tempo prolungato, cioè 3A, 2B, 2A e 1A hanno messo in scena  il loro spettacolo teatrale dal titolo“Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare,  realizzato dal regista Fabio Gandossi con la collaborazione delle professoresse Melone e Tranquilli.

La preparazione per lo spettacolo è iniziata ancora a gennaio, quando ogni alunno ha scelto come partecipare. Si poteva scegliere tra  balletto, recitazione,scenografie/costumi e musica. In seguito il regista ha deciso ha chi affidare i ruoli dei vari personaggi spiegandoci la trama. Dopo aver scoperto l’assurda e intricata trama, ci siamo messi tutti al lavoro, dato che ognuno aveva ricevuto una parte nello spettacolo: gli attori si sono calati nei loro ruoli  e
hanno lavorato con l’aiuto del regista Fabio Gandossi e la supervisione della prof. Melone; gli scenografi hanno creato un maestoso albero con gli ombrelli aiutati dall’educatore Marco Zaini, mentre i costumisti hanno realizzato i vestiti di scena con l’aiuto della prof. Tranquilli; i ballerini hanno ballato sulle note della canzone Thriller di M. Jackson ideando una coreografia con l’aiuto dell’insegnante di danza Antonella Mandanici; i musicisti hanno suonato vari brani con la collaborazione del prof. Enrico Raggi.

Lo spettacolo si è svolto la sera del 10 maggio, presso l’Auditorium Paolo Ceccato alle 20:45 ed è durato 90 minuti.
Prima dell’inizio dello spettacolo a truccare  e pettinare gli attori e i ballerini  sono venuti gli alunni di quarta
superiore del centro di formazione professionale Educo di Brescia.
Pochi minuti all’inizio, gli attori, prima di entrare in scena erano  agitati e speravano che il discorso degli
assessori non finisse più. Alla fine hanno  recitato tutti con grande maestria, le emozioni provate quel giorno non le può capire nessuno. In ogni caso ce l’abbiamo fatta siamo stati bravi e ne è valsa la pena, perché infondo ci siamo divertiti tutti, ognuno a modo suo.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: