Vai al contenuto

IL CANCELLO ANTI-SICURO

3 aprile 2013

Prima o poi bisognerà fare qualcosa per il cancello della scuola, troppo stretto per permettere il passaggio dei soccorsi.

Immagine 005di FRANCESCO ZANE

Molte e note da tempo sono le  lamentele sul fatto che il cancello della nostra scuola sia troppo stretto e non adatto a far entrare i soccorsi come pompieri, ambulanze e altro.

In effetti hanno ragione: via Pietre Rosse è troppo piccola e l’angolo a gomito che c’è per entrare nel cortile della scuola è inaccessibile con mezzi molto grandi. Se mai dovessero intervenire per un soccorso, molto probabilmente non riuscirebbero a entrare.

Questa è una cosa molto grave e va assolutamente sistemata:  per esempio, si potrebbero  eliminare i parcheggi in via Pietre Rosse o addirittura vietare l’accesso a questa strada a tutte le automobili, fatta eccezione per i  mezzi autorizzati (professori o collaboratori scolastici) e soprattutto  allargare il cancello, in modo da rendere più agevole l’entrata.

Però per fare un progetto simile bisogna che intervenga il Comune di Salò, aspettare il successivo consiglio comunale e sperare che tutti lo approvino. Ovviamente è un processo lungo ma bisogna iniziare a muoverci perché, il giorno che ci sarà bisogno dei soccorsi, sarà un bel problema.

Facciamo solo un piccolo esempio: in una giornata calda e secca di primavera, per qualunque motivo scoppia un incendio; noi subito usciamo dall’edificio e chiamiamo i pompieri che prontamente arrivano con le loro autopompe. Entrano in via Pietre Rosse, che già è molto stretta, e si ritrovano a non riuscire ad entrare con i mezzi di soccorso nel cancello! Se mai succedesse sarebbe una cosa molto grave perché il Comune dovrebbe spendere molti soldi per ricostruire la struttura incenerita dalle fiamme e in più, non è assolutamente sicuro, poiché aumenta il rischio che qualcuno presente nell’edificio al momento dell’incendio possa rimanere ferito, ustionato o peggio!

A me sembra molto strano che un Consiglio Comunale non abbia come priorità assoluta la sicurezza dei ragazzi nelle scuole, perché se caso mai capitasse qualcosa (speriamo sempre di no) il Consiglio potrebbe finire sotto accusa. Evidentemente è più impegnato a mantenere pulite e in ordine le centinaia di aiuole che ci saranno in tutte le rotonde di Salò!

Ovviamente io non posso andare dal Consiglio Comunale e obbligarli a fare qualcosa per quel cancello e per la nostra sicurezza, ma ci dobbiamo muovere tutti insieme affinché capiscano che si tratta di una cosa seria.

In definitiva, più velocemente il Consiglio Comunale approva l’idea di mettere a posto la situazione, meglio sarà per tutti.

Annunci
One Comment leave one →
  1. vittoria crovi permalink
    10 aprile 2013 20:11

    mmm…..bravi ragazzi!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: