Skip to content

TUTTI INSIEME PER ALLIETARE UNA MATTINATA…

23 gennaio 2013

DSCN7709Gli alunni  della nostra scuola alla casa di riposo per regalare un po’ di allegria ai “nonni”

 di STEFANO BENEDETTI, ANDREA COMETTI, LEONARDO RIVETTA e EMMA ZILIANI

 Come ogni anno, gli alunni della Scuola secondaria di primo grado G. d’Annunzio si sono recati alla casa di riposo per allietare la mattinata dei nonni con un piccolo concerto.

Una trentina di ragazzi, che suonano diversi strumenti musicali anche al di fuori della scuola, accompagnati al pianoforte dalla professoressa Mattanza, hanno eseguito alcuni brani natalizi.

Gli alunni, con l’insegnante di musica, nei giorni precedenti, avevano già fatto alcune prove durante l’orario scolastico per prepararsi al concerto.

Alle 9.45 di venerdì 21 dicembre 2012 i musicisti sono partiti dalla scuola e a piedi hanno raggiunto la casa di riposo.

I ragazzi si sono seduti sulle proprie sedie, hanno montato i loro strumenti, di molte tipologie: dagli ottoni agli strumenti a corde. In seguito, hanno iniziato l’esecuzione con “Astro del Ciel”. Sono intervenute le chitarre con una  introduzione nella loro tonalità; successivamente, è entrato il resto degli strumenti.

Tra una canzone e l’altra due alunne  di terza hanno recitato delle poesie, sempre in tema natalizio. Dopo alcune canzoni le stesse ragazze si sono esibite in un balletto sulle note di “Vivo per lei”. Poi, tutti gli strumentisti hanno suonato altri tre brani, tra cui “Pachelbel Canon”, che ha riscosso molto successo tra i  nonni, i quali hanno applaudito, commossi, ad ogni loro brano. Finita l’esibizione i giovani musicisti hanno riposto i loro strumenti, mentre i nonni si complimentavano  con la professoressa Mattanza. I ragazzi, poi,  si sono incamminati per tornare a piedi  alla loro scuola.

Uno dei musicisti  intervistato ha risposto alle nostre domande:

Cosa ne pensi di questa esperienza?

Penso sia stata un’esperienza emozionante perché abbiamo fatto gruppo e ci siamo divertiti, inoltre abbiamo saltato delle ore di lezione!!!!

Come ti è sembrata l’atmosfera?

I nonni erano felici e noi abbiamo allietato  le loro feste natalizie, tristi e monotone.

Quale tra le canzoni che hai eseguito ti è piaciuta di più?

La canzone che mi è piaciuta di più è stata il “Canone di Pachelbel”  eseguita armonicamente prima dal violoncello poi da tutto il gruppo di strumenti musicali.

Cos’hai da dire a riguardo della presunta “fine del mondo” che era prevista il ventuno dicembre, proprio il giorno del vostro concerto?

È stata tutta una grande frottola… in effetti avevamo un  po’ di timore ma alla fine era tutto come sempre, anche se tenevamo continuamente d’occhio l’orologio per controllare l’ora: avevamo paura delle 11:11.

Guarda il video

 

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: