Skip to content

SCUOLA FREDDA, DISAGI PER TUTTI

23 gennaio 2013

La critica situazione invernale della scuola media

freddo-journal-neuroscience-of-proteina-trpm8di SARA DON e CLELIA RUSSO

Alzarsi la mattina presto per andare a scuola, come si sa, non spinge certo a fare i salti di gioia, soprattutto nei mesi invernali. Ancor di meno se terminate le vacanze natalizie nell’accogliente ambiente casalingo, ci si ritrovare a seguire le lezioni in condizioni non certo favorevoli, ma soprattutto fredde. Lo sappiamo bene noi  studenti della scuola secondaria di I grado “G. d’Annunzio”, che, al rientro delle vacanze di Natale abbiamo trovato fuori uso l’impianto di riscaldamento.

Siamo  stati perciò costretti a seguire le  lezioni all’addiaccio con cappello e giubbino.

Alcuni genitori, i docenti e gli operatori scolastici si sono rivolti al competente ufficio comunale per lamentarsi del disagio  causato dalle basse temperature registrate nelle aule ed è stato loro risposto   che c’erano stati dei guasti nelle tubature che sarebbero stati riparati al più presto. La situazione glaciale in pochi giorni è stata risolta e la temperatura nelle aule  è abbastanza confortevole.

Si deve sottolineare, tuttavia,  che non è la prima volta quest’anno che l’edificio è freddo o mal riscaldato.

Secondo noi non è corretto che una scuola non abbia i riscaldamenti adeguati per ospitare degli studenti che devono frequentare le lezioni per almeno cinque ore al giorno.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: