Skip to content

INIZIO TERZA: ESAMI, PRONTI O NO?????

26 novembre 2012

Qualche piccolo consiglio per affrontare al meglio il nuovo anno scolastico

di LAURA COMINELLI e VALENTINA ZENI

La Scuola, purtroppo per noi, è iniziata!

Quest’anno noi studenti di terza media abbiamo da sostenere e superare la prova degli esami finali che una volta venivano chiamati Esami di Licenza .

Per noi, quindi, questi prossimi nove mesi sui banchi saranno molto importanti, perché il voto che otterremo sarà il nostro “biglietto da visita” per le scuole superiori.

In quest’anno dovremo studiare e impegnarci molto di più degli anni precedenti: questo non significa che non potremo anche divertirci, perché rimaniamo sempre degli adolescenti, desiderosi di stare con gli amici e vivere anche al di fuori della scuola.

Dopo il primo giorno di scuola i professori ci hanno torturato con mille prove d’ingresso e compiti: alcune volte è un po’ problematico dover affrontare un impegno domestico così pesante, quindi figuriamoci come sarà a metà anno e in prossimità degli esami!

Immaginiamo che sia così per tutte le classi terze, non solo della nostra Scuola, ma anche di quelle di tutta Italia, tuttavia ciascuno vede sempre prima i suoi problemi!

Noi alunni di terza B,  in particolare, siamo molto agitati e abbiamo molta paura. Di certo agli esami non saremo soli, ci saranno i professori che ci hanno preparato per l’intero triennio, ma saremo noi in prima persona a dover affrontare questa fatica di cui siamo consapevoli.

Ora vi offriamo un decalogo con i nostri consigli per frequentare bene l’anno scolastico:

  • studiate sempre dall’inizio e mai il giorno prima delle verifiche;
  • fate sempre i compiti e non sottovalutateli;
  • rispettate i professori;
  • non arrivate in ritardo;
  • non dimenticate il materiale scolastico;
  • non fate troppe ore di assenza,in particolare se non siete ammalati;
  • non fate confusione in classe;
  • state sempre attenti alle lezioni e alle spiegazioni;
  • non indossate abiti non idonei alla vita scolastica;
  • impegnatevi al massimo delle vostre potenzialità.

Ovviamente non è obbligatorio ascoltare i nostri consigli, ma questo è un aiuto da parte nostra dato che siamo un po’ più grandi e abbiamo più esperienza di scuola.

Sappiamo anche che a non tutti piace frequentare  la scuola, studiare e fare i compiti e quindi sappiamo anche che appena vedrete questo titolo direte:”Che noia, sempre la scuola!”  Credeteci,non volevamo annoiarvi, ma solo esservi utili!

Spesso la scuola diventa pesante a tal punto da farci venire il comodo pensiero di restarcene a casa,  ma dobbiamo sempre pensare una cosa: che se noi non venissimo a scuola non sapremmo niente e che non riusciremmo a trovare lavoro quando saremo grandi.

ATTENZIONE: noi non scriviamo questi consigli, perché siamo delle secchione anzi, ci capita come a tutti di portare brutte sorprese a casa, siamo delle ragazze normali come voi!

Annunci
3 commenti leave one →
  1. dany e lally permalink
    3 dicembre 2012 12:23

    ottimo lavoro!!! :3

  2. Whicaaap permalink
    13 marzo 2013 18:42

    ahahahaha bello!!!!

  3. Giuly permalink
    16 aprile 2013 20:32

    mi avete confortato un po’ per l’anno prossimo,grazie ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: