Skip to content

..GIOVANE E GRINTOSA:KATY PERRY NON PASSA DI CERTO INOSSERVATA…

26 novembre 2012

Nel panorama musicale attuale la cantautrice e attrice statunitense è certamente tra le celebrity più popolari

di CRISTINA CATANA, PATRIZIA LEONESIO e FRANCESCA MAESTRI

Il mondo della musica scopre ogni anno i più svariati talenti, grazie a trasmissioni televisive o case discografiche. Tra le cantanti più popolari di questo momento di sicuro non può mancare il nome di Katy Perry, cantautrice e attrice statunitense. Per conoscere meglio l’idolo di molte ragazze, vi presentiamo brevemente la storia della sua infanzia: nata il 25 ottobre del 1984 a Santa Barbara in California, le viene dato il nome di Katheryn Elizabeth Hudoson, è la seconda di tre fratelli e ha origini tedesche, portoghesi, irlandesi e inglesi. Di famiglia cristiana praticante, inizia a cantare nel coro della chiesa locale da quando ha nove anni e frequenta scuole e campeggi gestiti dalla Parrocchia; abituata ad ascoltare musica gospel, dato che la mamma non le fa ascoltare altra musica, considerata “profana”, impara anche a ballare grazie a maestri esperti. Successivamente dopo il diploma alla Dos Pueblos High School e dopo aver lasciato il liceo al primo anno, inizia a avvicinarsi alla passione per il canto. Dapprima si esibisce davanti ai genitori, che la sostengono e che la iscrivono a una scuola di canto, che frequenta fino ai sedici anni. Verso i quindici anni, viene notata da alcuni musicisti di Nashville, che rimangono attratti dalle sue doti musicali; grazie a loro riesce anche ad imparare a suonare la chitarra.

Lancia un disco di musica cristiana, iniziando la sua carriera discografica, nel 2001, ma purtroppo questo lavoro non riscuote successo. In questo periodo decide anche di cambiare il proprio cognome in Perry, il cognome di sua madre. A diciassette anni, si trasferisce a Los Angeles, dove lavora con un produttore; avendo ascoltato sempre e solo musica sacra, non ha degli esempi noti da seguire per cambiare genere e stile di canto. Nel 2007 pubblica il suo primo disco che riscuote più successo del primo, ma che ancora non la consacra; nel 2008 arriva il primo successo mondiale con un singolo che le fa vincere anche un disco di platino.

Tuttavia il il vero successo arriva nel 2010, con l’album “Teenage Dream “che raggiunge anche la vetta della classifica degli Stati Uniti e vince il record per il maggior numero di singoli, di uno stesso album, al numero uno della classifica, che condivide con Michael Jackson. Stabilisce anche un altro record: riesce a stare per 69 settimane ai primi posti della classifica musicale statunitense, con cinque singoli diversi. La sua voce è quella di un contralto e, grazie alle sue qualità canore, ha variato molto il genere delle sue canzoni: è passata dal gospel al rock, fino ad arrivare al pop e al teen pop. Oltre a essere una cantante, ha partecipato alla settima edizione di “X Factor”, ha doppiato la voce di Puffetta nel film “ I Puffi” e nel 2012 ha girato un film sulla sua vita, “Part of Me”, uscito il 2 luglio, che racconta la sua carriera da quando era piccola fino ad oggi.

E’ conosciuta anche per il suo modo strano di vestirsi: appariscente, colorato, molto spesso con accessori a forma di frutta, specialmente angurie, o a forma di dolci: insomma ha sempre avuto uno stile personale!! La “trasformazione” per diventare un’artista è iniziata con il suo cambio di stile. Lei stessa dà un giudizio al suo stile e lo definisce “un intruglio di cose differenti tra loro”; mentre il suo stilista, quando la incontrò per la prima volta lo definì “colorato e vintage”; c’è da dire che il suo stile unico ha catturato l’attenzione di molti stilisti.

Katy Perry si è sposata con Russell Brand, nel 2010, ma il matrimonio è finito nel 2011, perché, come i due interessati dicono, erano “troppo diversi”.

Nelle ultime settimane, è uscita la notizia di una buon azione di beneficenza: Katy ha messo all’asta la sua famosissima parrucca blu, (la parrucca che ha usato ai concerti); devolverà i soldi ricavati in beneficenza per i bambini più poveri; inoltre chi offrirà la cifra più alta potrà mettersi in contatto con Katy Perry attraverso Twitter. Recentemente una nota ditta di giocattoli, ha prodotto la Barbie con le sembianze di Katy Perry,con la sua parrucca blu e un vestito pieno di dolcetti.

Katy Perry ha un grande talento e lo dimostra in tutto quello che fa.

Annunci
One Comment leave one →
  1. Whicaaap permalink
    13 marzo 2013 18:44

    adoro Kety Perry..e l’articolo è molto bello….=)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: